Proloco Conca della Campania (Caserta)

Home
Ostello
Contatti
 

Monumenti > Il patrimonio artistico concano: il Coro della Collegiata.

Il Coro della Collegiata di Conca della Campania (sec. XV).

(Rubrica a cura di Pasquale Comparelli)

La Collegiata, sec. XVLa prima notizia storica che abbiamo della chiesa di San Pietro Apostolo, che è certamente più antica e più importante tra quelle esistenti nel Comune di Conca della Campania, risale al 1472, quando il Papa Sisto IV le attribuì le onorificenze di "Rocchetto e Mozzetto". Appena due anni dopo questa chiesa fu elevata a "Collegiata" con Bolla dello stesso Pontefice, datata 14 maggio 1474. Nel 1483 il Vescovo di Teano, Mons. Urso de Ursinis, con una nota pastorale assegnò alla Collegiata dieci Canonici, che, successivamente, furono portati a dodici con decreto del 1570 emesso dal Vescovo della Diocesi di Teano Mons. Arcangelo Blanco. Dopo queste notizie preliminari passiamo al coro appena restaurato, che rappresenta il vanto della gloriosa chiesa di San Pietro in Conca. Si tratta dell'opera più rilevante artisticamente e che affianca la Pala, di epoca contemporanea, pure da poco tempo restaurata, la quale, invece, si distingue per il suo carattere devozionale, oltre che artistico.

Il coro è quel settore della chiesa destinato ad una funzione liturgica, sostanzialmente da parte del clero. All'inizio esisteva solo nei Monasteri o nelle Cattedrali, poi fu esteso alle chiese collegiate, come la nostra, ma sempre collocato nei pressi dell'Altare maggiore, nell'abside o nel presbiterio ed è normalmente costruito con legni pregiati, riccamente lavorati. L'arte ha riservato al legno del coro due tipi di lavorazioni: l'intaglio e la tarsia. L'intaglio (scultura del legno) decorava con figure simboliche, oppure con scene bibliche, le parti più esposte. La tarsia (connessione di più pezzi di legno già lavorato per comporre un disegno preordinato), pure ottenuta con legni pregiati, arricchiva i postergali (spalliere). Entrambe le tecniche richiedevano grande perizia ed esperienza. Il coro della nostra chiesa, che si compone di quattordici stalli, è intagliato con ampie decorazioni simboliche di vario genere, secondo lo stile dell'epoca.

Alcune immagini...

Coro, lato destro.Coro, particolare.Coro, lato sinistro.